Blog

Il coronavirus ci insegna



Si spera che l’emergenza coronavirus spinga le istituzioni pubbliche e attori privati a riflettere!! La vicenda del coronavirus, tuttora in corso, si sta rivelando ricca di insegnamenti e senza precedenti.

Accresce sempre più la richiesta di sicurezza su tutto. Dal terrorismo alla crisi finanziaria. Dalla delinquenza di strada all’ immigrazione di massa. Ed ora la pandemia. E’ quanto mai comprensibile che le persone anziane si sentano più esposte delle altre ai pericoli.

Corale è dai cittadini la domanda di sicurezza cui la classe politica, alla ricerca di consensi, rispondeva con promesse di fatto disattese con provvedimenti tampone. In un mondo globalizzato ove esiste la libera circolazione di capitali, persone e merci era impensabile che non si presentassero problematiche di grandi portate e dimensioni. Non serve alzare dei muri e porre dei confini.

Coronavirus per effetto della globalizzazione?
Certo è che l’economia non conosce fermi e blocchi. Una volta i migranti, un’altra il virus purché mai si parli della incontrollata libera circolazione di capitali. Occorre pertanto investire sulla ricerca di nuove politiche sociali e di nuove risorse lavorative territoriali ma soprattutto corre l’obbligo della prevenzione per non trovarsi ancora impreparati a qualsiasi evento sia climatico che pandemico !!! 



Le crepe istituzionali del paese italia

Quello che manca all`Italia rispetto agli altri Paesi a prescindere dall’emergenza del coronavirus, annunciata peraltro da mesi, è la ...


Un nuovo stato sociale emergente

Craxi che riemerge sulla scena politica come grande statista al ventennale dalla sua morte quando a suo tempo era condannato ...


Cambiano i vertici nell’editoria italiana

i de Benedetti estromessi dalla cordata Elkann e Scanavino. Parlo in virtù di un’esperienza nel tessuto sociale mantovano in ...